Carnia MOO
Scopri La CARNIA
Tematiche Ambiente e Natura Arte e Cultura Ristorazione Ospitalità Relax e Benessere Servizi Shopping Sport

Postazione Militare n. 1 del Vallo Alpino

Comune: Preone

Tematica: Arte e Cultura

Categoria: Siti Archeologici

5794_g
Coordinate: 46.3905, 12.8601

L'Opera 1 sbarramento n.° 50 del Vallo Alpino fu collocata nella confluenza tra il fiume Tagliamento ed il torrente Lumiei negli anni '40, per controllare la penetrazione di potenziali invasori in attuazione di Direttive Tecniche così riassunte:
"la protezione che le opere di fortificazione devono presentare al tiro avversario dovrà essere ricercata essenzialmente in un razionale sfruttamento del terreno, sia nei riguardi della sua conformazione che della sua costituzione e sarà perfezionata col mascheramento e col disseminamento degli obiettivi.".
Prima della ristrutturazione l'opera fortificata era invisibile e si presentava, ad un occhio non esercitato, come una semplice prominenza del terreno, gialla in inverno e verdissima in primavera, occultata da vegetazione ed arbusti e conservata sotto terra per decenni.

Oltre al ripristino delle strutture murarie interne ed alla protezione e recupero delle pareti esterne, ricoperte per decenni da terra e ghiaia e quindi esposte all'azione delle acque meteoriche di riflusso e delle radici, sono stati attuati interventi finalizzati a rendere agevole e sicura la percorribilità del sito da parte del pubblico.
A tale scopo si è provveduto all'apposizione di corrimano, all'illuminazione delle vie d'esodo (anche con lampade di emergenza), al ripristino delle chiusure con porte (realizzate secondo i disegni dell'epoca) e ad altri interventi informativi e rievocativi a valorizzazione della fortificazione.

Commenti


Per poter inserire dei commenti devi aver effettuato l'accesso
Questo sito è stato realizzato nell'ambito del progetto "BIT GENERATION
Promozione dell'accesso alla società dell'informazione in contesti montani",
finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma Interreg IV Italia – Austria.